Pallone “giallo”

josè-mourinho-lionel-messi-275x300.jpgE con l’assegnazione del pallone d’oro a Lionel Messi e il premio come migliore allenatore della stagione passata a Josè Mourihno, si chiude una parentesi sulla scorsa stagione calcistica che lascia un po’ di amaro in bocca ai protagonisti. Il primo e’ Diego Milito autore di una stagione da incorniciare, scartato dalla premiazione del pallone d’oro come fosse un appestato, o un giocatore di serie B, il secondo e’ Iniesta che tutti davano come successore dello stesso Messi all’ambito premio aureo (e che lo meritava anche visto il calibro del giocatore,che ha segnato nella finale di Coppa del Mondo, e che nel 2006 lo vinse Cannavaro XD), e il terzo ma non ultimo e’ Shneider che pensava di entrare di diritto in questa piccola schiera di calciatori migliori di sempre. Invece, vuoi per la fusione fra il fifa world player e il pallone d’oro, vuoi per l’altisonanza che il nome di Messi ha nei confronti degli avversari, vuoi per gli sponsor che ci sono dietro, vuoi per tutta una serie di ragioni che si possono immaginare, il trionfo va ancora a lui e gli facciamo i nostri complimenti per la sua indiscussa classe.

Il capitolo Mourihno invece e’ un’altra cosa. Il suo più acerrimo avversario per la conquista della panchina migliore dell’anno scorso era Del Bosque, che senza dubbio ha il merito di aver vinto i mondiali con la spagna, ma del resto, anche Lippi ha vinto un mondiale no? Credo che la triplete sia un’altra cosa. Complimenti dunque ai vincitori, certi che i vinti si daranno battaglia per soffiarsi l’un l’altro il titolo di migliore della stagione in corso.

Pallone “giallo”ultima modifica: 2011-01-12T09:25:00+00:00da robertanel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento